Quanto costa una casa a: Rotterdam

Un viaggio nella realtà immobiliare di Rotterdam

Rotterdam è una città che mi ha totalmente rapita (qui trovate l’articolo dedicato al viaggio), sotto sotto sogno di provare un’esperienza di vita in Olanda, in quanto abbraccio il loro stile di vita (un po’ meno il clima cui sono soggetti, ma questi sono dettagli!). Rotterdam è una città letteralmente rinata nel dopoguerra e complice il devasto che questa causò, è diventata palcoscenico per gli architetti ed ingegneri di grido che su questa terra hanno potuto dar sfogo alle loro più intime follie artistiche. Infatti lo skyline di Rotterdam la distingue dal resto dei Paesi Bassi, ed essendone rimasta affascinata da che ci ho messo piede, ho spiato allegramente le vetrine delle agenzie immobiliari, cercando di studiare la realtà di questa New York europea. Ma prima è giusto mettere qualche puntino sulle i…

STILE DI VITA OLANDESE

Inutile dire che uno stato economicamente così forte, prevede costi e stipendi diversi dai nostri canoni e di conseguenza anche il valore immobiliare è molto più alto. Si basti pensare che uno stipendio medio mensile in Olanda è di circa 2000€ (senza contare i numerosi benefit che le aziende concedono ai propri dipendenti).

L’olandese medio ha un ottimo gusto nell’arredare la propria casa, che solitamente è ampia e luminosa, i bagni sono per la maggior parte ciechi mentre gli spazi all’aperto sono ricercatissimi e ambiti, solitamente i mobili vengono venduti insieme all’appartamento (la cucina sempre). I Paesi Bassi sono una meta sempre più ambita e negli anni si è registrato un netto aumento della domanda rispetto all’offerta di appartamenti, tant’è che si è arrivati al punto che vengono fermati prima ancora di essere visionati (capita spesso che in meno di 24 ore un appartamento venga venduto). Questo ha portato negli anni ad un aumento dei prezzi sia di acquisto ma sopratutto di affitto.

AFFITTARE UN APPARTAMENTO A ROTTERDAM

Avrete già intuito che sono cari, sopratutto in centro, dove affittare un appartamento con una camera da letto costa più di 1000€ al mese, mentre in periferia si scende a circa 800€, invece un appartamento più ampio (come un trilocale) arriva a costare anche 1800€ in centro e 1200€ in periferia.

ACQUISTARE UN APPARTAMENTO A ROTTERDAM

Se l’obiettivo è invece acquistare in centro a Rotterdam, c’è una generosa forbice di prezzo a disposizione sul mercato, che varia in base alla posizione e alla condizione fisica dell’immobile. È possibile infatti trovare piccolissimi appartamenti (tra i 40 e 60mq) da 100.000€ ai 175.000€ (in genere appartamenti in periferia con necessità di qualche lavoretto al suo interno), fino ad arrivare ad ampi e nuovi alloggi in centro (tra i 75mq ed i 120mq) i cui prezzi oscillano dai 300.000€ ai 500.000€ (senza menzionare gli attici che superano tranquillamente il milione). Vi faccio qualche esempio pratico, usando come sito di riferimento funda.nl, uno dei più utilizzati per la ricerca di case nei Paesi Bassi:

quanto costa una casa a rotterdamappartamento bilocale di 119mq all’interno del mercato coperto Marktal (realtà immobiliare unica nel suo genere, costruito nel 2014) posto all’ottavo piano dello stabile, con balcone, riscaldamento a pavimento e parcheggio bicicletta: €570.000.

 

 

 

quanto costa una casa a rotterdamappartamento all’interno delle famosissime case cubiche di Piet Blom di 92mq, con 3 camere da letto, zona giorno e terrazza in comune: €375.000

 

 

 

quanto costa una casa a rotterdamappartamento trilocale di 83mq in condominio moderno a due passi dal quartiere storico DelftShaven (anno di costruzione 2010) sito al primo piano, con parcheggio privato: €345000.

 

 

 

quanto costa una casa a rotterdamattico loft di 67mq (anno di costruzione 2019) sito nella zona nuova di Rotterdam (vicino al grattacielo De Rotterdam), con 65mq di terrazzo: €465.000.

 

 

 

quanto costa una casa a rotterdamappartamento trilocale di 76mq su 2 piani, nel parco Zestienhoven (quartiere periferico a nord nella città), in stabile del 1938, con balcone e seminterrato: €200.000.

 

 

 

quanto costa una casa a rotterdamappartamento monolocale di 24mq con balcone, sito all’interno di un enorme condominio in acciaio distante pochi km dalla stazione centrale di Rotterdam: €115.000.

 

 

 

quanto costa una casa a rotterdamampio quadrilocale di 105mq a pochi passi dalla fermata metro Marconiplein (a circa 4km dalla stazione centrale), con 2 balconi e 2 bagni: €265.000.

 

 

 

Ho cercato di farvi vari esempi di metrature e quartieri, evitando di citare appartamenti di extralusso con prezzi da capogiro (tra 1 e 2 milioni di €).

Spero che vi siate divertiti a scoprire quanto costano gli alloggi in questa spettacolare città, vi lascio con qualche curiosità, aspettando di rivelarvi dove vi porterò con il prossimo articolo! Ci vediamo tra un mese! A presto bellezze!!!

CURIOSITA’

  • nel mondo immobiliare olandese si tende a lasciare esposto più il venduto che quello che bisogna ancora vendere, è solito infatti leggere sugli annunci “verkocht” (venduto) o anche “verkocht onder voobehoud” che invece è venduto con prenotazione (in attesa dell’atto di acquisto).
  • è molto comune per gli olandesi vivere al pian terreno di uno stabile, il che vuol dire letteralmente essere in vetrina per i passanti sui marciapiedi!
  • in Olanda c’è la figura del makelaar che fa da tramite al compratore (ma anche il venditore solitamente ne ha uno che lo rappresenta). Le sue mansioni sono molto simili a quelle dell’agente immobiliare in Italia, cioè: ti aiuta nella ricerca dell’immobile perfetto, controlla che gli alloggi in gestione siano immacolati sia fisicamente che burocraticamente e ti segue fino all’atto di acquisto. Per far tutto questo stipola con il cliente un contratto di esclusiva e solitamente la sua parcella è tra 1,5% e il 2% del valore dell’immobile.
  • nei Paesi Bassi esiste una legge che tutela l’acquirente, qualora scoprisse dopo l’acquisto che l’immobile ha un serio difetto o contiene materiali tossici per la salute che il venditore non ha mai menzionato; quest’ultimo diventa perseguibile per legge.
  • lo stato aiuta anche nel pagamento del mutuo, i cui interessi vengono restituiti mensilmente in base alle tasse pagate.
  • i bagni in Olanda sono come gran parte d’Europa, con il wc in uno stanzino a parte rispetto al resto dei servizi (grande assente il bidet, entità sconosciuta in Europa).

2020-11-03T10:58:56+00:00Agosto 27th, 2020|Errando per Europa, quanto costa una casa in europa?|

Scritto da:

Sono Federica, perennemente in viaggio con la testa o con i piedi, scrivo per ispirare viaggiatori come me, alla continua ricerca della bellezza in Italia ed Europa, utilizzando sopratutto i treni come mezzo di trasporto principale.
Torna in cima